Strategia di marketing: come scegliere quella giusta?

Stabiliti gli obiettivi da raggiungere con una nuova strategia di marketing, la domanda fondamentale da porsi prima di mettere in atto qualsiasi cosa è:

"IL SERVIZIO/prodotto CHE OFFRO, RISPONDE A DOMANDA DIRETTA O LATENTE?"strategia-marketing

Definiamo innanzitutto la differenza tra le due tipologie:

1) La domanda diretta c'è quando esiste un bisogno specifico, riconosciuto

Facciamo qualche esempio:

  • ho bisogno di un gommista vicino a casa per il cambio gomme prima dell'inverno, cerco su internet "gommista a Bergamo città";
  • voglio acquistare una nuova lavatrice comodamente da casa, cerco sul web "acquisto online lavatrice" e scelgo in base a prezzo e recensioni degli utenti la più conveniente.

Questa prima tipologia è la più semplice da soddisfare, ed i risultati sono in genere molto più veloci.

2) La domanda latente al contrario, c'è quando si cerca di intercettare un bisogno che:

- Una persona non sta cercando di risolvere in quel momento
- Una persona non sa proprio di avere

Ecco un esempio: sto navigando sul web e trovo una pubblicità interessante di un robottino da giardino in grado di tagliare autonomamente l'erba. (Sono un marito un po' oppresso dall'ansia della moglie di tagliare l'erba del prato ogni domenica mattina, ma lavoro tantissimo e la domenica vorrei riposarmi invece che stancarmi di più).

A questo punto "scopro" di avere un bisogno: comprare un robot da giardino!

L’intercettazione della domanda diventa fondamentale per stabilire in che direzione muoversi, e quali strumenti possono essere più indicati per raggiungere gli obiettivi prefissati.

 

Possibili strategie?

Le direzioni in un caso o nell'altro sono spesso opposte.

Per quanto riguarda la domanda diretta posizionarsi su Google è sempre la prima opzione possibile per ottenere risultati.

Da scegliere poi, tra il posizionamento organico (SEO) oppure il posizionamento sponsorizzato , a pagamento per l'esposizione degli annunci.

La scelta tra le due tipologie dipende molto dal servizio o prodotto offerto, nulla vieta di integrare le due strategie per una migliore resa!

 

Un metodo molto efficace invece, per intercettare la domanda latente è ad esempio, Facebook Ads, il servizio di pubblicità a pagamento offerto da Facebook. Se vendi un tipo di servizio che risolve un bisogno che le persone non sanno di avere, è perfetto!

Una valida alternativa, ma volendo rimanere fedele al classico Google è rappresentata da Google AdSense il cui funzionamento è molto simile ma l'esposizione avviene sul web anziché sul Social Network di Zuckerberg.

 

 

Siamo a tua disposizione per studio e strategia!

freccia-grigia

Strategia di marketing: come scegliere quella giusta?
Tagged on: